Ad Oria il Mercato di Federico II storico , creativo e gustoso ed apertura straordiaria del Castello

Oria- A pochi chilometri da Taranto e Brindisi nell'alto salento,sabato e domenica 13 e 14 agosto 2016,in occasione del 50° Corteo Storico e Palio dei Rioni in cui la cittadina salentina sarà addobbata a festa, l’Associazione Arceri Svevi di Oria (A.C.E.S.D.I.S.O.)  ,con il Patrocinio morale del Comune di Oria, organizza il " X ° MERCATO  MEDIEVALE e non solo".

 

Come consuetudine la cittadina salentina sarà  invasa da non meno di 80.000 turisti ,per questo, organizzazione a disposto che dalla centralissima Piazza  Lama per poi salire per le vie del Centro Storico , si disporrano gli artigiani con le loro mercazie a carattere storico e creativo. Nel rispetto nostre tradizioni enogastronomiche la degustazione gratuita di prodotti alimentari e vini tipici del nostro territorio.

Gli artigiani, hobbisti ,creativi  o le aziende agroalimentari  e cantine potranno prendere parte alla kermesse con una richiesta  all'Associazione Arceri Svevi di Oria hai contatti sottoindicati. Avranno così l’occasione di mettere in mostra il propri prodotti o talento in uno spazio pubblico appositamente riservato .

L'esposizioni ,degustazioni  e gli spettacoli avverranno dalla Piazza Lama e lungo le vie suggestive del Centro Storico.

Per l'occasione dopo molti anni di restauro e chisura sarà aperto alle visite guidate il maniero federiciano,simbolo della città.

 CONTATTI

Rif.  Associazione Arceri Svevi di Oria (A.C.E.S.D.I.S.O.)

cell: 3200985000- 3803696067

e-mail: arcierisvevioria@gmail.com


NON TOLLERIAMO LA PORNOGRAFIA ,sia essa soft o hard; applicamo una politica molto severa in materia di condivisione di contenuti pornografici e impone alcune limitazioni alla pubblicazione di immagini di nudità. Allo stesso tempo, è nostra intenzione rispettare il diritto delle persone di condividere contenuti di importanza MERAMENTE ARTISTICA siano essi fotografie pari a una scultura simile al David di Michelangelo o di una madre che allatta al seno il figlio.

 Maggiori informazioni:standard-obbligatori-del-sito/

Contattaci