Festa della donna .... perchè no!

L'8 marzo è la Giornata Internazionale della Donna, comunemente definita Festa della Donna.

Questo giorno era originariamente una giornata di lotta, specialmente nell'ambito delle associazioni femministe: il simbolo delle vessazioni che la donna ha dovuto subire nel corso dei secoli.

Tuttavia nel corso degli anni il vero significato di questa ricorrenza è andato sfumando, lasciando il posto ad una ricorrenza caratterizzata anche - se non soprattutto - da connotati di carattere commerciale e politico.

Il 1975 fu designato come 'Anno Internazionale dell Donne' dalle Nazioni Unite.

In Italia di solito per la festa della donna i bambini più piccoli preparano bigliettini d’auguri, mentre i più grandi fanno regali o donano mimose o altri fiori.

Mimosa gialla è il simbolo di IWD in Ucraina e in Italia

Mimosa2007.JPG
 

 

Sempre di più si chiedono se non sia riduttivo festeggiare la donna solo un giorno all'anno e si chiedono :“Vivo con le donne, così ogni giorno posso portarle fiori, parlarle e dimostrarle gratitudine per la loro bontà. Perché dovrei onorarle soltanto una volta l’anno?”

 

FEMEN Calls for Sex-Boycott.jpg
 Protesta del gruppo femminista FEMEN contro lo sfruttamento sessuale delle donne ucraine l'8 marzo 2010.


NON TOLLERIAMO LA PORNOGRAFIA ,sia essa soft o hard; applicamo una politica molto severa in materia di condivisione di contenuti pornografici e impone alcune limitazioni alla pubblicazione di immagini di nudità. Allo stesso tempo, è nostra intenzione rispettare il diritto delle persone di condividere contenuti di importanza MERAMENTE ARTISTICA siano essi fotografie pari a una scultura simile al David di Michelangelo o di una madre che allatta al seno il figlio.

 Maggiori informazioni:standard-obbligatori-del-sito/

Contattaci