Maria Grazia Loddo, la modella più amata del web, ha detto: No all'anoressia!

Una tua breve Biografia :……. sono nata a Cagliari il 25 novembre 1977, faccio la modella dal 1994, ho partecipato a diversi concorsi di bellezza, tra cui miss Italia. Ho posato per fotografi famosi, e le foto sono state pubblicate in riviste ed editoriali. Sono la prima curvy model sarda, e sto portando avanti un progetto per aiutare le ragazze che soffrono di disturbi alimentari.

 

Maria Grazia Loddo. Nata 35 anni fa in Sardegna , da genitori che lei definisce fantastici, unica figlia femmina e due fratelli più grandi. Fin da piccola il suo sogno era quello di fare la modella, così, a 17 anni, partecipa a Miss Italia, piazzandosi tra le prime in Sardegna. Non potè però partire per finale a causa di un lutto. Poi, un fotografo della sua città gli chiese se volesse posare per un servizio di moda e lei, entusiasta, disse di si. E da lì che tutto iniziò. Con quelle foto partecipò ad un concorso su una rivista di moda e arrivò tra le prime tre. Vinse una borsa di studio di 7 mesi in un agenzia di modelle a Milano, ma quando sentì tutti i compromessi che doveva accettare per fare qualcosa, rinunciò. Le sue forme atipiche gli hanno chiuso tante strade,-aggiunge la Loddo- anche perché proprio tra gli anni ‘90 e il 2000 le modelle più ricercare erano quelle pelle e ossa, anoressiche, emaciate, proprio quello che lei non poteva offrire. Così per un po’decise di non posare più.Solo nel 2005 fece delle foto per un negozio di abbigliamento, e da quel momento l’entusiasmo le tornò. Decise vista l’impossibilità di essere accettata nelle agenzie più note, di dedicarsi al glamour, stile che risaltava le sue forme e valorizzava la sua fisicità.Da allora posa per diversi workshop a tema, tuttora il glamour rimane lo stile che meglio la identifica, anche se ora, all’alba dei suoi 35 anni e col ritorno delle maggiorate , vorrebbe sperimentare altri stili. Lavora come modella e ha tanti progetti per il 2013, qualcuno molto importante e che probabilmente gli farà fare la fatidica- svolta-. Ora ,a raffica, le nostre cinquanta domande per conoscerla ancora meglio:

 1.Descrivici il tratto principale del tuo carattere? Tenacia e testardaggine come da buona sarda

2.Il tuo principale difetto? Quando metto una pietra sopra è per sempre.

3.Se potessi cambiare qualcosa di te? Vorrei essere più cattiva.

 4.Se potessi cambiare qualcosa in Italia? Istituirei la monarchia, come in Inghilterra

 5.Chi e cosa avvelena della tua città? L’invidia e la poca voglia di cambiare

6.Chi e cosa la salva? Il clima e la poca criminalità

 7.La città dove vorresti vivere? Miami

8.Indignata o Rassegnata? Indignata

9.Il tuo stato d’animo attuale? Ora sono disillusa ma ottimista

10.La tua Canzone,Film,Libro preferiti? Jump dei Van Halen, Il miglio Verde, La Via del Male di Grazia Deledda, l’ho letto 1000 volte ed è sempre diverso

11.Ti hanno mai dedicato una canzone? Si

 12.Se si, quale? Paradise dei Coldplay

 13.Cosa c’è sul tuo comodino? Libri, sveglia senza batterie, lampada bianca con le ali da angelo e i tappi per le orecchie

14.La cosa che hai fatto di cui vai più fiera? L’avere continuato a posare come modella, malgrado tutto ciò che mi dicono dietro.

15.E quella di cui ti penti di più’? Non essere andata all’Università

16.Se fosse possibile in quale personaggio storico ti reincarneresti? Mussolini

 17.Quale mestiere ti sarebbe piaciuto fare? Criminologa

18.Hai un oggetto o persona porta fortuna? Si

19.Se si quale? Un amico che chiamo a qualunque ora del giorno e della notte, ascolta le mie paranoie e mi consola.

20.L’oggetto dei tuoi desideri? Una vacanza di 3 mesi in giro per il mondo

 21.L’ultima follia che hai fatto? 400 km per prendermi il caffè con una persona a cui tengo tanto.

 22.Qual è la cosa che ti fa più ridere? Le persone che si atteggiano ciò che non sono .

 23.Qual è la cosa che ti fa più paura? La stessa cosa che mi fa ridere

24.Qual è il tuo primo pensiero appena ti svegli? Ho sonno …

 25.Qual è il tuo compagno di viaggio ideale? Uno che non si stanchi di camminare e di ridere

26.Cosa non manca mai nella tua borsa? I trucchi

27.Cosa non manca mai nel tuo frigo? Il latte

28.Un consiglio agli Amministratori della tua città? Date più spazio ai giovani anziché riciclare gente che ormai deve starsene sotto il plaid.

 29.C’è qualcosa che dici in privato e neghi in pubblico? Si, ma solo per educazione

30.Credi in Dio? Certamente

31.C’è vita dopo la morte? Spero

 32.Cosa pensi delle droghe? Inutili

33.Bevi alcolici? Si ogni tanto

34.Caos o serata tranquilla? Un po’ e un pò

 35.Preferisci essere single, convivenza o matrimonio? Matrimonio

36.Vuoi dei figli? Se si, quanti? 5

37.Come hai trascorso le ultime vacanze estive? Lavorando in piscina

 38.Che farai a Capodanno? Ancora non so, ma credo di mangiare e bere tanto

39.Scarpe: col tacco (eleganti) o da ginnastica? Ginnastica

40.Quando è stata l’ultima volta che hai pianto? Mercoledì

41.Se tu fossi un’altra persona, saresti amica di te stessa? Ovvio

42.Cosa noti come prima cosa nelle altre persone? Lo sguardo

 43.Cosa non faresti neanche per dieci milioni di euro? Vendere il mio corpo

44.Faresti Bungee Jumping? No no

45.Sei favorevole a: - donare gli organi: no

46.- all’aborto: no

47.- all’eutanasia: si

48.- alla legalizzazione delle droghe leggere: forse

49.- ai matrimoni gay: no

50.Come ti immagini tra vent’anni? Mamma e nonna :D

(intervista rilasciata dicembre 2012)

Le immagini presenti in questo sito sono di proprietà dei fotografi e/o modelle sono state cedute previa autorizzazione.Pertanto protette dalla legge sui diritti d'autore. Quindi è severamente vietata ogni forma di divulgazione, modifica, stampa o copia delle stesse, di conseguenza l'uso fraudolento verrà punito a norma di legge(L.633/41-DPR 19/78-Disg.154/97-L.248/2000). Per averne copie regolarmente registrate potete contattare direttamente l'autore.

NON TOLLERIAMO LA PORNOGRAFIA ,sia essa soft o hard; applicamo una politica molto severa in materia di condivisione di contenuti pornografici e impone alcune limitazioni alla pubblicazione di immagini di nudità. Allo stesso tempo, è nostra intenzione rispettare il diritto delle persone di condividere contenuti di importanza MERAMENTE ARTISTICA siano essi fotografie pari a una scultura simile al David di Michelangelo o di una madre che allatta al seno il figlio.

 Maggiori informazioni:standard-obbligatori-del-sito/

Contattaci