Tragedia in mare in Sud-Corea

lI traghetto Sewol è naufragato  il 16/04/14 mattina al largo delle coste meridionali sudcoreane. Korea Coast Guard work at the site of ferry sinking accident off the coast of Jindo Island on 16 April 2014 in Jindo-gun, South Korea

Servizi di emergenza stanno continuando a cercare durante la notte le quasi 300 persone scomparse dopo un traghetto che trasportava 462 persone è affondato al largo Corea del sud.

I funzionari dicono che 174 persone sono stati salvati dalla nave, che viaggiava da Incheon Porto, nel nord-ovest, alla località del sud dell'isola di Jeju.

Squadre di emergenza hanno utilizzato proiettori e razzi a cercare la nave per i passeggeri nella notte.

Almeno sei persone si pensa siano morti, con decine di altri feriti.


South Korean ferry
Non è ancora chiaro cosa abbia fatto capovolgere la nave, lasciando solo una piccola parte del suo scafo visibile sopra l'acqua.

Sforzi di soccorso sono concentrati sul relitto della nave,dove ancora passeggeri sono  intrappolati all'interno

Map: Location of the sinking

La nave  Sewol - ha una capacità fino a 900 persone ed è lunga 146 metri.

Fonti ufficiali hanno dichiarato che al momento del disastro erano presenti 30 membri d'equipaggio, 325 studenti delle scuole superiori, 15 insegnanti e 89 passeggeri non studenti erano a bordo della nave.

I corrispondenti dicono che questo potrebbe rivelarsi il più grande disastro marittimo della Corea del Sud degli ultimi 20 anni.


Relatives wait for missing people at a port in Jindo, South Korea, on 16 April 2014.

le notizie